Il Processo di Lavorazione

Quando un committente ha un’idea, e vuole che questa venga realizzata da Mattera Stucchi, viene attuato un accurato processo di lavorazione artigianale, con delle fasi ben precise, al fine di rendere realtà quella che era una fantasia.

Ricordiamo che Mattera Stucchi è una azienda che lavora esclusivamente in modo artigianale, minimizzando ove possibile l’utilizzo di componenti prestampati e non usando strumenti automatici come pantografi e simili.

Gli unici strumenti che Mattera Stucchi utilizza sono strumenti manuali, come il tornio, prodotti dallo stesso artigiano Francesco Mattera secondo le necessità del suo laboratorio.

Qui potete vedere brevemente riassunte le fasi che separano l’idea iniziale del committente dalla sua messa in atto finale.

Fate click sulle foto per ingrandirle.

  • Progetto: è necessario un disegno accurato di ciò che il committente vuole realizzare, possibilmente in formato AutoCad o simili, in quanto la parte finale della progettazione richiede un disegno in scala 1:1. Nel caso il committente non si trovi a collaborare con un architetto od un disegnatore per realizzare il disegno AutoCad, la parte di disegno può essere supervisionata da Mattera Stucchi.
  • Elaborazione della Costruzione: alla fase del progetto, segue la fase dell’Elaborazione della Costruzione, che avviene in laboratorio o in cantiere, dove vengono progettate e verificate tutte le fasi necessarie alla costruzione effettiva del modello in gesso, stucco o cemento armato.
  • Esecuzione con Modelli: a partire dal disegno, vengono preparati i modelli in gesso da poi riportare nella fase finale con stampi in positivo o in negativo.
  • Stampaggio: gli stucchi preparati nella fase precedente fungono da modello per realizzare uno stampo, in cui avverrà la colata finale di gesso o cemento, sulla destinazione finale dell’opera.